Il sole e il bene. Funzione e limiti dell’analogia in Resp. VI 505a-509b

  • Francesco Fronterotta Università La Sapienza di Roma
Palabras clave: Repubblica, bene, Sole, analogia, produttore/prodotti, idee, realtà sensibile

Resumen

La presenza dell’analogia nel libro VI della Repubblica di Platone, concepita come rapporto, orizzontale o verticale, di semplice uguaglianza funzionale tra ambiti eterogenei, dischiude promettenti scenari di comprensione sullo statuto e la funzione dell’idea del bene in sé e in relazione ai suoi stessi “prodotti”. In particolare, l’immagine del Sole come “figlio” del bene non implica alcuna ammissione da parte di Platone di una generazione o di una derivazione integrale del primo dal secondo, così come non suggerisce una derivazione integrale delle cose sensibili dalle idee intellegibili.

Parole chiave: , , Sole, analogia, , idee, 

Keywords: Republic, good, Sun, analogy, productor/products, ideas, sensible reality

Descargas

La descarga de datos todavía no está disponible.
Consultas del resumen: 504
PDF (Italiano) : 1709
Publicado
2017-12-14
Cómo citar
Fronterotta, F. (2017). Il sole e il bene. Funzione e limiti dell’analogia in Resp. VI 505a-509b. ΠΗΓΗ/FONS, 2(1), 109-122. https://doi.org/10.20318/fons.2017.3855
Sección
Artículos