Employment contracts and the Rome Convention: the Koelzsch ruling of the European Court of Justice

  • Alessandra Zanobetti
Palabras clave: rapporti di lavoro, obbligazioni contrattuali, legge applicabile in assenza di scelta, Convenzione di Roma, regolamento Roma I

Resumen

Con la decisione resa il 15 marzo nel caso Koelzsch, la Corte di giustizia dell’Unione europea si è espressa sull’interpretazione dell’art. 6 § 2 della Convenzione di Roma in materia di legge regolatrice dei contratti di lavoro in assenza di scelta, le cui norme protettive prevalgono sull’applicazione della legge scelta. Nel caso di specie, il lavoratore era un conducente di camion addetto ai trasporti internazionali, per cui la natura della sua attività rendeva la questione controversa. Alla luce della propria precedente giurisprudenza resa nel contesto della Convenzione di Bruxelles e del regolamento Bruxelles I, e in considerazione del fatto che l’art. 6  persegue l’obiettivo di tutelare adeguatamente il lavoratore, la Corte ha affermato che il criterio di collegamento della «legge del paese in cui il lavoratore, in esecuzione del contratto, compie abitualmente il suo lavoro» deve essere interpretato in senso ampio. Di conseguenza, viene ridotto lo spazio operativo del criterio sussidiario della «legge del paese dove si trova la sede che ha proceduto ad assumere il lavoratore».

La nota, avendo illustrato e commentato il caso di specie e la decisione della Corte, fornisce alcuni suggerimenti sul contributo che la decisione può fornire nella determinazione della legge regolatrice dei rapporti di lavoro quando è difficile individuare il paese di compimento dell’attività lavorativa, sia in applicazione della Convenzione di Roma che del regolamento Roma I che l’ha sostituita.

 

 

 

 

 

Descargas

La descarga de datos todavía no está disponible.
Consultas del resumen: 1701
PDF : 5529
Publicado
2011-10-04
Cómo citar
Zanobetti, A. (2011). Employment contracts and the Rome Convention: the Koelzsch ruling of the European Court of Justice. CUADERNOS DE DERECHO TRANSNACIONAL, 3(2), 338-358. Recuperado a partir de https://e-revistas.uc3m.es/index.php/CDT/article/view/1340
Sección
Varia